Risotto integrale alle verdure

Per un piatto gustoso e sano la seguente ricetta si presta benissimo a essere preparata.

Se cercate un primo con i fiocchi, non vi pentirete della scelta, e poi, se è vero che anche l’occhio vuole la sua parte, volete mettere con tutti quei colori che spettacolo gustativo-visivo?! 😉

Ingredienti:

  • Riso integrale (due pugni circa a persona)
  • piselli *
  • asparagi *
  • carciofi *
  • zucca gialla
  • cipolla
  • carota
  • (più verdure avete e volete mettere e più, ovviamente, sarà ricco e buono)
  • olio
  • sale
  • acqua
  • curcuma (facoltativa)

Gli ingredienti contrassegnati da * sono surgelati

Preparazione:

Pulite e tritate a dadini e pezzi piccoli le verdure che avete. In una pentola mettete un po’ di olio a soffriggere con la cipolla, versate poi le carote e la zucca gialla che sono verdure un po’ più dure rispetto alle altre, e dopo qualche minuto tutte le altre. Aggiungete poi il riso e l’acqua bollita già salata, da continuare ad aggiungere durante la cottura ogni volta che vedete si sta asciugando. Potete arricchire, se volete, con un po’ di curcuma oppure, perchè no, anche dello zafferano.

Una volta impiattato il risotto, volendo, potete fare come me e aggiungere sopra una specie di besciamella precedentemente preparata velocemente con farina bianca e farina di ceci, acqua e un pizzico di sale.

Buon appetito pieno di colori! 🙂

 

risotto integrale verdure

ris int verd

Annunci

Risotto ai porri e carciofi

Una ricetta, come sempre, facile e veloce da realizzare, ma anche buona e senza crudeltà.

Ingredienti:

  • riso (due pugni a persona)
  • 1 cipolla piccola
  • porro o porri (a seconda di quante persone avete a tavola)
  • carciofi (personalmente ho usato una busta di cuor di carciofi congelati)
  • sale
  • olio
  • acqua
  • zafferano
  • curcuma

Preparazione:

Tagliate la cipolla a dadini, i porri a rondelle (io non ho usato le parti in alto molto verdi, potete metterle da parte e usarle per un minestrone di verdure) e i cuori di carciofo a fettine. In un tegame fate soffriggere la cipolla per qualche istante, poi versate porri, carciofi e riso e aggiungete l’acqua calda con il sale per far cuocere il tutto. Cuocete a famma bassa e mescolate frequentemente per non farlo attaccare.

A cottura quasi ultimata aggiungete un pizzico di curcuma, se vi piace, e un po’ di zafferano sciolto in un goccino di acqua calda, mescolate bene e tenete ancora sul fuoco per 2-3 minuti.

Servite caldo e… buon appetito!

riso

riso2

Risotto agli asparagi

Il risotto in questione, sembra un po’ fuori stagione, ma ho usato degli asparagi surgelati…

Ingredienti:

– riso

– olio

– cipolla

– peperoncino (opzionale)

– asparagi (io ho usato una confezione di quelli surgelati)

– acqua

– sale

Preparazione:

Si trita la cipolla molto finemente, e si mette a rosolare in una pentola con un pochino di olio. (Se piacciono i sapori più piccanti si può aggiungere il peperoncino a soffriggere con la cipolla).

Quando la cipolla sta prendendo colore, si versano gli asparagi tagliati a pezzettini e il riso e piano piano si aggiunge l’acqua calda (già salata) che si è preparata separatamente.

Appena è cotto si spenge la fiamma (attenzione negli ultimi minuti di cottura dove il riso rischia di attaccarsi al fondo della pentola, va girato, quindi, con costanza). Si può servire caldo, tiepido, ma anche freddo non è male!

Buon appetito! 😛

p.s. Gli asparagi congelati, oltre che esser difficili da tagliare sono anche parecchio freddi e fanno male alle mani, per evitare fastidi e sguillamenti vari mentre si tagliano, è consigliabile passarli prima un attimo nel microonde, o su una padella per scongelarli.