Burger di ceci (versione e tentativo numero uno) ;)

Sfogliando fra le varie ricette di burger vegetali, privi cioè di carne (ebbene sì, informo i carnivori più incalliti che è possibile produrre burger anche senza ciccia…prodigi della magia! :D) ho trovato una ricetta di burger di ceci, e mi ci sono cimentata. La preparazione è semplice, gli ingredienti che servono non sono molti e il sapore non è affatto male, solo che inutile che vi prenda in giro…la consistenza, almeno a me, è venuta un po’ sbriciolata: infatti una volta cotti non rimangono, diciamo, “appolpettati”, ma tendono un po’ a disgregarsi…forse la ricetta va perfezionata, o forse non l’ho cotti nel modo giusto. In ogni caso, armati di forchetta per raccogliere i pezzettini, il sapore è comunque buono, quindi io ve la scrivo ugualmente, nel caso che vi prenda voglia di sperimentarla [o se avete consigli per migliorarla sono sempre ben accetti 😉 ]

Ingredienti:

– Una confezione di ceci lessati (la mia era di 230 gr)

– olio di oliva

– un mazzettino di prezzemolo

– curry e noce moscata

– sale e pepe per aggiustare il sapore, dato che i ceci lessati già pronti di solito non sono molto salati

– pangrattato

(la versione originale prevedeva anche dell’erba cipollina, ma non avendone in casa io non l’ho utilizzata)

Preparazione:

In una terrina passare i ceci e farne una purea (insomma dovete ottenerne una pappetta ;)), aggiungere un cucchiaio di olio di oliva, ma anche un po’ di più se dalla consistenza sembra essere necessario, poi unire le erbe aromatiche tritate (nel mio caso solo il prezzemolo), una spolveratina di noce moscata, un pizzico di curry (occhio a non esagerare perchè il curry è piuttosto deciso come sapore e anche come odore), un pizzico di sale e una macinata di pepe. Aggiungere un paio di cucchiai belli colmi di pangrattato, mischiare tutto il composto e poi con le mani, prendere un po’ di preparato, e aiutandosi con le mani schiacciarlo in forma arrotondata dello spessore di circa un centimetro per formare un burger.

Con gli ingredienti soprastanti ne sono venuti tre.

Adagiare in una teglia coperta da cartaforno, e infornare per 20 minuti a 180 gradi. Et voilà…i vostri burger vegetali (un po’ sbriciolati) sono pronti! 😀 Buon appetito!P1110684

La foto con scopo puramente illustrativo, è stata fatta a fine preparazione…come vedete prima di essere cotti sono compatti, chissà che cosa sarà successo dentro al forno?! Mah! 😀

Annunci