Ciaccino olio e rosmarino super veloce

Il presente ciaccino si prepara in poco tempo, è semplice, prevede pochissimi ingredienti, è appetitoso e adatto a merende, aperitivi, attacchi di fame, antipasti…

Se avete dell’impasto della pizza surgelato la realizzazione è ancora più veloce, una volta scongelato, basteranno solo pochi minuti, se invece non lo avete già pronto e dovete prepararlo, non preoccupatevi, è comunque veloce. (Anche perchè non è necessario attendere un’ora o più di lievitazione, basta farlo riposare per pochi minuti).

Ingredienti:

– Farina di tipo 0

– acqua

– sale

– lievito di birra (a cubetti o in bustine, come preferite…io l’ultima volta ho usato una bustina non avendo i cubetti in casa)

– rosmarino fresco

-olio di oliva

 

Preparazione:

In un recipiente  versate la farina e la bustina di lievito, mescolate bene, aggiungete acqua tiepida dove scioglierete un bel pizzico di sale e iniziate a impastare versando la suddetta acqua un poco alla volta. Quando avrete ottenuto la consistenza giusta (che non si appica alle mani) formate una pallina e lasciatela riposare per qualche minuto, e approfittate per riposarvi anche voi! 🙂

Trascorso questo tempo prendete un pezzetto dalla pallina e aiutandovi con un matterello (o mattarello a seconda delle zone) stendete la pasta cercando di dargli una forma circolare del diametro di circa 20-25 cm, come una pizza più o meno, e dello spessore di pochi millimetri.

Poi prendete una padella antiaderente, tipo quelle sottili per cuocere le crêpes, e mettetela sul gas a scaldare. Appoggiate sopra il vostro impasto precedentemente steso e cuocetelo per ogni lato. Giratelo ogni tanto, e quando vedete che sta prendendo colore, abbassate la fiamma, versate sopra un filo d’olio, il rosmarino spezzettato e un pochino di sale. Tenete sulla fiamma ancora per qualche istante, e poi toglietelo dal fuoco. Il vostro ciaccino è pronto!

A mio avviso è meglio consumarlo caldo o tiepido, in quanto sarà più croccante, se lo consumate freddo, il sapore buono rimane, ovviamente, ma la consistenza diventa un po’ più gommosa, o come si dice dalle nostre parti “farà un po’ il vinco”, quindi chi porta la dentiera si assicuri di averla attaccata bene! 😀

Una volta cotto il ciaccino, potete tagliarlo a pezzettini per renderlo più maneggevole e pronto all’uso…il mio è venuto così:

Senza nome-True Color-01

Buon Appetito!

Annunci