Elementi della natura

La natura è uno spettacolo, non c’è bisogno che lo affermi io o che lo ricordi. Ci dà una varietà talmente ampia di cose su cui posare lo sguardo e riposare l’animo, che fare una lista sarebbe quasi impossibile.

Mi piace osservare e circordarmi di quello che fa e che ci dona più o meno silenziosamente, in modo più o meno maestoso, così come mi piace anche riuscire a cogliere degli scatti, dei piccoli tasselli del suo enorme puzzle con la mia modesta macchina fotografica. Durante le passeggiate, quando mi ricordo, prendo la compatta e così all’evenienza che qualcosa mi colpisca particolarmente, mi ispiri, o mi vada di rivedere più volte, ne prendo un’immagine da riportare a casa, come un souvenir. Certo, non è come averla reale, ma è pur sempre meglio di niente, una vaga idea di quello che è, soprattutto quando non si può avere sempre sotto agli occhi…

La natura è libera, è variegata, è magnanima e a volte implacabile, è colore, è vita, è pace, è profumo, è sostanza, è musica, è bellezza, è amore, è fantasia, è energia, è delicatezza, ma anche forza o talvolta irruenza, è accoglienza, è casa…è un po’ tutto, ed è per questo, forse, che è proprio così profondamente bella.

2490

2669

2673

2689

4523

4543

Le foto sopra sono pochi esempi raccolti in modo sparso, spero vi piacciano…a me molto! 🙂

Girasoli

Un fiore, secondo me, bellissimo è il girasole…anche se ha una pecca: non dura molti giorni una volta sbocciato, purtroppo!

Saranno i toni accesi e vivaci, sarà che cresce in estate, sarà che già nel nome contiene quel rimando al calore, alla bella stagione, sarà che vederne un intero campo  fa sempre un certo effetto, e inevitabilmente cattura l’attenzione (non solo dei turisti stranieri che spesso si vedono fermi sul ciglio delle strade intenti a fotografarli).

Quest’anno, per la prima volta, abbiamo provato a seminarne qualcuno nei vasi davanti casa, ed è stato davvero una cosa carina poter assistere alla nascita, allo spuntare delle foglie, alla crescita dello stelo, che si irrobustiva a vista d’occhio, fino alla formazione dei fiori, e alla loro apertura. Adesso, poveretti, se ne stanno lì con il capino tutto basso, in attesa che si secchino i semi, ma hanno già perso molti petali, e quei pochi che ancora resistono, sono tutti raggrinziti, però anche se per pochi giorni, è stato bello avere dei girasoli sbocciati vicino al portone di casa. In più, ogni tanto, ci si fermavano delle api a prendere il polline, e mi fa piacere pensare che il loro miele saprà un po’ anche dei girasoli di casa nostra. 🙂

P1120377

P1120384

P1120380

P1120379

P1120391

P1120394

P1120401

Naturando

A pochi chilometri da casa c’è questo bellissimo posto, un po’ poco valorizzato, forse, e ora anche un po’ seccato dall’estate poco piovosa e rovente. E’ un luogo a me molto caro e che mi piace molto, dove si può osservare la natura, fare foto, passeggiare, leggere qualcosa, con calma e relax, meglio ancora, se si ha la fortuna di imbattersi in un giorno in cui non c’è un grande affollamento di gente. Ultimamente ci sono stata diverse volte ed è bello stare lì, mi piace guardare le piccole increspature delle onde, gli animali che ci nuotano, le nuvole nel cielo e quelle che si riflettono sullo specchio dell’acqua, i tramonti…ecco qualche foto, solo per dare una vaga idea…considerando che non sono venute eccellenti e che la macchina fotografica è di quelle senza tante pretese! Fatevi, se volete, un giro virtuale!

L’acqua leggermente increspata:

Al di là della sponda:

Nuvole sopra e sotto:

Alcuni abitanti:

Le passeggiate e il relax:

 

Piove sul bagnato: gocce di pioggia sul lago

Il tramonto: