Castagnotti: biscotti con farina di castagne (a forma di castagna :) )

Girando per il web in cerca di ricette a base di farina di castagne, visto che ne avevo comprata un sacchetto un po’ di tempo fa, mi sono imbattuta in alcune varianti di questi graziosi (e buoni) biscotti dalla forma simpatica: i castagnotti! 🙂

Qua sotto, quella che è stata la mia versione. Veloce e semplice, in poche mosse vi garantite dei biscotti sfiziosi per la colazione o la vostra ora del tè.

Ingredienti:

  • 150 gr farina di castagne
  • 100 gr farina di grano 0
  • 70 gr margarina
  • 60 gr zucchero di canna
  • 1 uovo (di galline delle nostre campagne che vivono all’aperto)
  • vanillina
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • cioccolato fondente per la copertura
img_20190415_224248_845-1.png

Castagnotti (…lo ammetto, forse li ho fatti un po’ troppo di corsa…ma se siete più precisi la copertura verrà più omogenea! 🙂 )

 

Preparazione:
In una ciotola mescolate prima le farine. Poi rompete l’uovo e versate lo zucchero piano piano, cercando di farlo inglobare all’uovo. Aggiungere la vanillina e continuare a mescolare. Versate la margarina e mescolate affinché l’impasto prenda tutta la farina. Quando inizia ad essere un po’ meno molle, maneggiatelo con le mani, versate il lievito in polvere, e continuate a impastare bene, così che il lievito si espanda a tutta la massa.

Una volta rassodato l’impasto, fatelo riposare un pochino (dopo tutti questi maneggiamenti e stiramenti, sarà sicuramente stanco! :D)

Poi prendetelo e fate delle piccole palline del diametro di circa 3 cm. Schiacciate con le mani le palline e pizzicatene un’estremità, in modo che assomiglino proprio alle castagne.

Appoggiate i biscotti su una leccarda ricoperta da carta-forno e cuocete per circa 10-15 minuti (ovviamente, i tempi di cottura dipendono dai forni, lo sapete meglio di me… quindi, diciamo, fino a che iniziano a indorarsi), e lasciate freddare.

In un pentolino sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria. Intingete i biscotti, o aiutatevi con una spatola antiaderente a spalmare il cioccolato sulla superficie dei biscotti, lasciando solo un piccolo spazio scoperto nel lato più grande, come a richiamare idealmente il guscio scuro della castagna.

Una volta fatta questa operazione, mettete i biscotti a riposare in frigo per qualche minuto, di modo che la copertura di cioccolato si solidifichi e diventi più croccante.

E adesso non resta che assaggiare i nostri castagnotti…Buon appetito…Gnam! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...