Sformato di cavolo romano e patate

La suddetta ricetta, può essere fatta anche con una versione leggermente modificata, ovvero, ho usato dei broccoli al posto del cavolo romano (non avendo trovato quest’ultimo al supermercato) e non ho messo per niente il formaggio, solo qualche ricciolo di burro in superficie prima di infornarlo (ma, onestamente, può essere tralasciabile e la ricetta sarà anche a prova di vegani).
Ri-buon appetito 😉

Frascafresca

Come si sarà ormai capito, sono convinta che si possa festeggiare il Natale (e qualsiasi altra cosa) senza banchetti che prevedano povere bestie arrostite e cotte, e non per questo mangiare due peli d’insalata o due foglie di basilico, come molti non ben infomati sostengono. Ci sono tante cose e gustose che non prevedono animali fra gli ingredienti, e che tra l’altro non necessitano nemmeno di preparazioni difficoltose o impegnative, come la ricetta che vi vado a scrivere fra poco.

Quest’anno per aiutare a preparare il pranzo, ho contribuito con uno sformato (che è stato apprezzato vivacemente come contorno anche dai non-vegetariani, ovvero da tutti gli altri, essendo l’unica fra il parentado ad esserlo…ma a mio avviso, e ovviamente per chi non mangia la carne, può tranquillamente sostituire un secondo piatto) che non avevo mai provato a fare, ma che riproporrò sicuramente dato che mi è piaciuto molto.

La ricetta…

View original post 235 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...