Torta Sacher…semplificata

Qualche anno fa ho ricevuto la ricetta di questo buonissimo esemplare di torta, la famosa Sacher austriaca, da una mia amica (panelibrienuvole che ringrazio ancora, è un dolce che mi piace tanto 🙂 ), e diverse volte l’ho fatto seguendo ingredienti e procedimenti di tale ricetta alla lettera. Essendo, però, una lavorazione un po’ impegnativa, nel corso degli anni, per sbrigarmi quando avevo meno tempo a disposizione (e perchè no, non lo nego, per sporcare qualche utensile in meno 🙂 ) ho eliminato la parte della copertura finale di cioccolato e ho anche alleggerito un po’ le dosi degli ingredienti (tipo uova e burro), ma il risultato finale è ugualmente buono, anche se meno carico…insomma avrà qualche caloria in meno, ma il sapore non ci perde affatto!

Ingredienti della Sacher semplificata e alleggerita:

– 4 uova

– 150 gr. di farina

-150 gr. zucchero (per dovere di cronaca, ne ho messo metà bianco e metà di canna)

– 150 gr. di cioccolato fondente

– 100 gr. di burro o margarina

– 1 bustina di vanillina

– 1 cucchiaino di lievito da dolci

– zucchero a velo per la copertura

– marmellata di albicocche (per il ripieno)*

*[aggiungo qui una postilla: ho provato anche a farla con la marmellata di fragole e a me è piaciuta molto ugualmente, anche se, ovviamente, non è l’ingrediente originale della Sacher]

 

Preparazione:

In una terrina iniziate a lavorare il burro, lo zucchero e la busta di vanillina. Il burro non è necessario che sia sciolto, di man in mano che lo schiacciate con la forchetta, e quando aggiungete gli altri ingredienti, piano piano, si amalgama al tutto…confidate e state tranquilli. In un pentolino sciogliete il cioccolato (fatto a pezzettini) a bagnomaria e lasciatelo freddare un momento. Aggiungete i tuorli d’uovo (le chiare vanno montate separatamente a neve) al composto di burro e zucchero, poi unite il cioccolato fuso, e la farina (setacciata con il cucchiaino di lievito) e infine unite le chiare montate. Mescolate bene il tutto vigorosamente, e poi versatelo in una teglia rotonda [io ho quelle a cerniera] ricoperta di carta forno o imburrata. Infornate per una mezz’ora a 180 gradi. Una volta cotto, slacciate la cerniera della teglia, e quando il dolce si sarà freddato tagliatelo a metà in senso orizzontale (attenzione al verso in cui ponete la parte superiore perchè poi, possibilmente, dovrà ricombaciare con il fondo). Spalmatelo di marmellata all’albicocca (o alla fragola se volete fare gli alternativi). Richiudete le due metà e cospargete il dolce di zucchero a velo.

La vostra Sacher semplificata sarà pronta per essere gustata…Buon Appetito! 🙂

 

Senza nome-True Color-01

Nell’immagine sovrastante, la suddetta torta, essendo stata fatta per un compleanno, è stata prima sovrapposta da una scritta realizzata con la carta e poi spolverata con lo zucchero. La carta, poi, una volta sollevata, ha lasciato impressa la scritta. Effetti di alta pasticceria professionale eheheh! 😀

Una parte della torta ha anche una bozzetta, dovuta alla carta forno che si era spostata…anche questo è un esito ottenuto dalla scuola di alta pasticceria professionale, moooolto professionale! 🙂

[vabbè, non sarà stata tanto precisa, però era parecchio buona! ;)]

Annunci

5 pensieri su “Torta Sacher…semplificata

  1. E brava Francy! Sono contenta che la mia ricetta ti sia tornata utile…e che tu l’abbia modificata a gusto tuo!
    Carina anche la decorazione…il festeggiato avrà sicuramente gradito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...