Venerdì del libro – Le cinque persone che incontri in cielo di M. Albom

Un saluto e bentrovati con l’appuntamento del Venerdì del libro (anche se proprio venerdì sempre non è), cliccateci su se volete ulteriori informazioni sull’iniziativa che Paola ha fondato e cura nel suo sito a cadenza settimanale.

La mia proposta questa settimana è un libro che io ho letto in inglese (titolo originale The five people you meet in Heaven), ma che si trova tranquillamente in italiano come Le cinque persone che incontri in cielo di Mitch Albom.MitchAlbom_TheFivePeopleYouMeetInHeaven

Non è un libro che si possa definire come allegrone, trattando appunto di un argomento delicato e che desta sempre paure e misteri, però è bello, a me è piaciuto molto, è una lettura profonda, a tratti anche commovente.

Il romanzo inizia raccontado che il protagonista, Eddie, un uomo ottantatreenne il giorno del suo compleanno mentre sta lavorando nel parco giochi Ruby Pier dove da molti anni presta servizio, e dove prima di lui aveva lavorato suo padre, a causa di un guasto a una delle attrazioni muore per cercare di salvare una bambina.

Da qui in poi si apre da una parte il suo percorso nel paradiso fatto di incontri con persone più o meno conosciute nella sua vita, con le quali c’è stato un cambio-scambio di influenze, di intrecci di storie, e dall’altra un cammino a ritroso negli anni, dove ci vengono fatti conoscere dei particolari della vita di Eddie, ed eventi molto spesso legati ai compleanni precedenti.

Eddie incontra cinque persone che sono state importanti per la sua storia, anche se non tutte in maniera diretta, e apprende cose che non aveva saputo o capito in vita. Questi incontri gli chiarificano situazioni, eventi, interrogativi e dall’altra parte gli danno anche degli insegnamenti, gli fanno far pace con il suo passato, gli fanno capire che non sempre tutto quello che si perde è perso per sempre, che non tutte le cose negative hanno solo un aspetto, a volte hanno solo impedito cose peggiori, che la vita non è mai sprecata, anche quando sembra non avere uno scopo, ognuno si trova nel posto dove deve essere e svolge il ruolo che deve avere, perchè ogni vita è legata alle altre vite, e tutte le storie non sono altro che un’unica grande storia.

Eddie scopre anche che durante la guerra, quando era un soldato, una bambina muore nel rogo di una capanna che lui e i suoi compagni fanno bruciare prima di scappare, cosa che aveva sempre dubitato perchè gli era sembrato di vedere delle ombre in mezzo al fuoco. Scoprire questo gli fa davvero male, ma la bambina dopo aver parlato con lui si fa lavare tutte le piaghe e le ferite nell’acqua del fiume e questo gesto di amore da parte di Eddie gli fa guadagnare la pace interiore insieme alla cosa che la bambina lo assicura sul fatto che la vita dell’uomo non è stata vana perchè ha lavorato per la sicurezza di altri bambini, e che quello era il suo posto. Un’immersione in questo fiume da parte di Eddie gli porta via, poi, tutto il dolore, le ferite e le paure che si era portato dietro dalla vita.

Tutta la storia, scrive l’autore in una prefazione, gli è sorta da dei racconti che suo zio Edwar gli faceva riguardo al paradiso. La sua speranza è che suo zio e tutte le persone scoprano quanto la vita di ognuno è importante per sé è per gli altri.

Un libro interessante che espone argomenti non semplici ma che sono trattati con garbo e sensibilità. Una lettura che lascia riflessioni e speranze.

Incontri di “carta”: primo e-book letto in vita mia, era un titolo che già da anni mi girava in testa, l’avevo visto in una libreria, se non ricordo male durante un giro a Orvieto, diversi anni fa. Mi aveva instillato curiosità, riconfermata ogni volta che mi è ripassato davanti agli occhi, ed esplosa poi fuori, pochi giorni fa, quando l’ho finalmente letto. Come si dice, ogni cosa a suo tempo! 🙂

Info: Titolo – The five people you meet in Heaven; Autore – Mitch Albom; Editore – Hachette Digital; Pagine – 209 (in realtà sono 231 perchè nella versione mette anche la prima parte di un altro romanzo di Albom) –  Costo – 1,99 €

Buon fine settimana e buone letture a tutti!