Biscotti nocciole e cannella

Molto ben colpita dal sapore di alcuni biscotti che un’amica mi aveva fatto assaggiare l’anno scorso sotto Natale, ho voluto provare a ricrearli…non sono proprio uguali-uguali (quelli erano tedeschi ed erano più scuri, forse c’era del cioccolato nell’impasto, dato che erano marroni, mentre i miei sono venuti piuttosto chiari), ma direi che come primo tentativo ci siamo, il sapore è buono e anche in famiglia sono piaciuti, quindi incasso il punto e vado or ora a elencarvi gli ingredienti. 😉

Dopo una ricerca su vari siti e blog, sono giunta alla conclusione che potevo provare ad apportare qualche modifica alla mia ricetta di biscotti tradizionali, pertanto li ho fatti così:

INGREDIENTI:

– 250 gr. di farina

– 80 gr. di zucchero di canna

– 1 uovo

– 125 gr di margarina (volendo potete metterne anche un po’ meno)

– 100 gr di nocciole (meglio tritate a farina, ma vanno bene anche in granella molto fine)

– mezzo cucchiaino (io l’ho messo scarso, dato che non volevo che la cannella prevalesse troppo, e infatti non ci si sente molto, quindi regolatevi se volete un sapore di cannella più deciso)

– mezza bustina di lievito per dolci

PREPARAZIONE:

In una terrina mescolate farina e zucchero, ponete al centro l’uovo e iniziate a impastare. Aggiungete poi la margarina leggermente scaldata (che diventa cremosa quasi liquida) e aggiungete anche la farina di nocciole e la cannella. Continuate a impastare bene e quando prende consistenza, abbandonate pure la forchetta e continuate con le mani. Alla fine quando avrete già ottenuto un panetto, create nel mezzo una conchetta, versateci il lievito in polvere e maneggiate ben bene la vostra palla biscottosa affinchè il lievito si distribuisca bene dappertutto.

Se volete, a questo punto potete far riposare il tutto in frigo per  una ventina di minuti, perchè così si amalgama meglio e assume una consistenza migliore per esser stesa senza rompersi, ma ieri siccome mi si era fatto tardi, devo esser sincera, ho tenuto l’impasto giusto un attimo, e comunque, non è andata male, si è steso piuttosto bene ugualmente.

A questo punto, su una spianatoia stendete la vostra pallina e con degli stampini create i vostri biscotti…per chi vuol fare veloce, può anche tagliarli a quadrettoni con un coltello o con una rotellina tagliapasta. Una volta formati li disponete su una teglia (o per meglio usare un tecnicismo, una leccarda, come direbbe la mia amica panelibrienuvole 🙂 ) coperta di cartaforno e mettete a cuocere per una decina di minuti in forno a 180°. Appena sfornati, lasciateli freddare per poterne assaporare meglio le proprietà e gustate i vostri biscotti come meglio volete, buon appetito! 😛

P.s. se riesco a immortalarli prima che finiscano, magari aggiungo anche una foto!

Ce l’ho fatta…ecco le foto! Diciamo che l’immagine non rende giustizia al sapore: durante la cottura, infatti, alcuni si sono un po’ rattrappiti (notare l’ala piegata dell’angelo e le punte più cotte dell’alberino), e se è vero che “anche l’occhio vuole la sua parte” posso affermare che stavolta va meglio alla parte della lingua! 😀

biscot

Senza nome-True Color-01

Annunci

3 pensieri su “Biscotti nocciole e cannella

    • Ali, prego, figurati è un piacere! Beh le foto le ho messe, ma non so quanto possano apportare in più alla ricetta, visto che sono bruttarelle…di sicuro le mie non sono neanche parenti lontane delle tue, sempre impeccabili! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...