Venerdì del libro – L’Alchimista di P. Coelho

Ciao amici del Venerdì del Libro e non solo, l’appuntamento con le recensioni e le impressioni sui libri, creato da Paola!

Questa settimana vi propongo un libro che ho letto diverso tempo fa… a esser sinceri ne avevo preparato la recensione in brutta copia e poi non l’avevo mai ritrascritta per bene, è giunto quindi il momento che questo lavoro venga fatto 🙂Senza nome-True Color-01

Il libro in questione è L’Alchimista di Paulo Coelho (che proprio in settimana, se non erro, è passato in Italia).

Il romanzo parla della storia di Santiago (tranquilli, non è il figlio della Belèn eh), un giovane pastore andaluso che ama spostarsi per le campagne della Spagna del sud e ha una grande passione per la letteratura.

Un giorno si fa leggere la mano da una veggente a seguito di un sogno fatto più volte riguardante un tesoro vicino alle piramidi d’Egitto, ma non rimane molto soddisfatto dall’incontro. Poco dopo, però, ne ha uno più illuminante con un anziano re, il quale misteriosamente conosce anche parte della vita del giovane e lo stimola a seguire la propria passione, i propri sogni, i viaggi, la scoperta di mondi nuovi, il tesoro delle piramidi e la Leggenda Personale.

Il giovane vende, quindi, le sue pecore e si imbarca. Arriva in Africa dove vive sventure ed eventi favorevoli, conosce persone, a volte si sente combattuto e vorrebbe tornare al suo mondo noto, alla pastorizia, altre, invece, è rincuorato e deciso a proseguire verso il sogno e la propria Leggenda Personale.

Lavora per alcuni mesi in un negozio di cristalli, e dopo aver conosciuto un giovane studioso di alchimia, si aggiunge a una carovana diretta verso il deserto e le piramidi. I due si scambiano pareri e saperi, Santiago cerca di insegnargli il linguaggio della natura, del deserto, dei segnali, l’altro quello della magia e dei suoi libri.

In un’oasi, dove si dice viva l’Alchimista che deve insegnare le cose al giovane apprendista, Santiago incontra Fatima, (non penso sia casuale la scelta di nomi religiosi visto che Coelho è molto credente e anche appassionato di magia) l’amore della sua vita, una giovane donna paziente e rispettosa dell’amato. Lei, infatti, sa che il giovane ha un sogno da inseguire e non vuole che ci rinunci per lei; gli dice, infatti, che se lei fa veramente parte della Leggenda Personale di Santiago, prima o poi saranno destinati a ritrovarsi.

A seguito di un segnale, Santiago percepisce il pericolo di un attacco per l’oasi e mette in guardia il generale. L’Alchimista si accorge che qualcuno ha letto i segnali e inizia ad avvicinarsi al giovane, che poi accompagnerà nel suo cammino verso le Piramidi. Lungo il percorso il giovane viene messo alla prova, impara ad ascoltare il proprio cuore, i segnali, l’ Anima del Mondo di cui tutto fa parte e riesce a parlare il Linguaggio del Mondo, capisce così i messaggi che le cose, gli animali, le persone danno anche nel silenzio, parla con gli elementi e prega con la Mano che ha scritto tutto.

Dopo gli ultimi insegnamenti e dimostrazioni l’Alchimista lascia da solo Santiago a percorrere l’ultima parte del tragitto verso le Piramidi.

Anche in questo libro si trovano bei passi, frasi profonde e una stora avvincente. Non è nuovo in Coelho l’abbinamento e la miscela di magia e spiritualità, ma compare frequentemente anche l’idea affascinante di avere uno scopo nella vita, di conoscere il proprio cammino, la propria Leggenda Personale, la consapevolezza di far parte di qualcosa di più grande, di far tutto e tutti parte di uno spirito, di un’anima che tutto ingloba e di un amore che ci rende migliori.  A me è piaciuto molto!

 

Inauguro qui una piccola rubrica nella rubrica, ovvero: Incontri di carta, dove in breve racconto come io e il libro in questione ci siamo conosciuti (per es. se qualcuno me ne ha parlato, se è un acquisto…ecc)

Incontri di carta: L’Alchimista è un libro che proviene dalle mensole di mia sorella, lei lo aveva letto molto tempo prima di me, quando ancora abitavamo sotto lo stesso tetto. Un giorno andando nella casa dove vive adesso, l’ho rivisto, l’ho preso in prestito, letto, ho segnato le frasi che mi piacevano in un quaderno e poi l’ho restituito.

Le informazioni, proprio perchè l’ho restituito e non le ho segnate, non ve le posso scrivere per questa volta, ma su internet ne trovate di sicuro a bizzeffe! 🙂

Buone letture a tutti e buon fine settimana, ciao ciao!

Annunci

Un pensiero su “Venerdì del libro – L’Alchimista di P. Coelho

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...