Venerdì del Libro – Il mondo di Sofia di J. Gaarder

Bentrovati all’appuntamento del Venerdì del Libro (anche se saltuario e non sempre venerdiero 🙂 ), l’iniziativa che Paola ha ideato e cura con costanza ogni settimana. Per dare un’occhiata a chi partecipa proponendo la propria recensione, e i precedenti delle settimane scorse andate a dare un’occhiata nel suo sito.

La mia proposta di questa settimana è Il mondo di Sofia di Jostein Gaarder, un filosofo contemporaneo norvegese.

Senza nome-True Color-01La trama, come in altri libri suoi, non è facilmente raccontabile, perchè è un po’ intrecciata, ma è carina, anche se, devo dire che il finale, a parte un bel racconto sul sistema solare e l’universo, mi ha lasciato un po’ perplessa, forse perchè mi aspettavo qualcosa di diverso, dato che durante il corso del libro ci sono alcuni colpi di scena inaspettati, o forse non ne ho ben colto l’essenza. In ogni caso se devo dare un giudizio complessivo è sicuramente più che positivo.

Il romanzo è praticamente un corso di filosofia in soldoni (cosa che ho apprezzato molto non avendo conoscenze filosofiche) tinto di mistero che dà un infarinata dagli esordi della disciplina fino ai giorni nostri, almeno nelle linee generali e attraverso i maggiori esponenti e correnti di pensiero. Ovviamente, non è una cosa troppo approfondita anche perchè in poco più di cinquecento pagine, mescolare la trama del romanzo con le spiegazioni filosofiche non potrebbe esser stato fatto in altra maniera che nell’essenziale.

La protagonista, Sofia, è una ragazzina norvegese di quindici anni, che un giorno inizia a ricevere inaspettatamente nella propria cassetta delle lettere, o portate per bocca da Ermes (un cane ammaestrato) alcune buste con su scritto il suo nome contenenti domande esistenziali e un vero e proprio corso di filosofia epistolare, tenuto da un misterioso mittente. Il fantomatico professore, Albert Knag, poi piano piano si svela, facendosi conoscere di persona, e le lezioni di filosofia si tengono, poi, attraverso conversazioni e incontri dal vivo.

Ma durante il corso i misteri si infittiscono, Sofia, inizia a ricevere messaggi provenienti da un ufficiale dell’ Onu e indirizzati a una ragazzina di nome Hilde, per lo più facenti riferimento al compleanno di questa adolescente, che si rivela essere lo stesso giorno di quello di Sofia.

Si scopre di man in mano che la storia principale, quella di Sofia e di Alberto, non è altro che una storia inventata dall’ufficiale dell’Onu (il cui nome è simile a Albert Knag) a regola d’arte per creare un regalo originale per i quindici anni della figlia Hilde, quindi il tutto diventa un libro nel libro. Alberto e Sofia, però, si accorgono di essere diventati delle specie di burattini nelle mani dell’ufficiale, e così durante la festa di compleanno piuttosto assurda e surreale di Sofia, a un certo punto spariscono per cercare di arrivare alla festa di Hilde che si tiene nello stesso giorno…

Di sicuro non ho raccontato tutto, statene pur certi, anche se vi ho portati vicino al finale, perchè, come vi ho annunciato, il libro è talmente ricco e denso di cose che si intrecciano fra di loro, che ovviamente troverete altre sorprese e aspetti interessanti oltre ai concetti filosofici esposti con semplicità.

A me è piaciuto, spero che sia altrettanto per voi una lettura affascinante.

Buona scoperta filosofica e buon fine settimana a tutti! 🙂

P.s. le info non le ho complete, perchè il libro mi è stato regalato e il prezzo è coperto, ma in libreria o internet potete trovare tutto quello che volete sapere, costo incluso! 🙂

Annunci

Un pensiero su “Venerdì del Libro – Il mondo di Sofia di J. Gaarder

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...