Ciambella di Carote

Volendo fare un dolce non troppo pesante, ho preso ispirazione da alcune ricette e ne ho creata una nuova. E’  piuttosto veloce (tranne la parte in cui ho grattugiato le carote, che mi c’è voluto non so quanto, perchè la grattugia si ostruiva di polpa di carote…ma sono fiduciosa che questo tempo si possa accorciare prendendoci la mano…o comperando un’altra grattugia! :D) e lo si può considerare abbastanza estivo, anche se c’è da accendere il forno, perchè con tutte le carote è anche un aiuto per gli amanti dell’abbronzatura! 🙂

Ingredienti:

– 2 uova

– 300 gr di carote ( in purè)

– 6 cucchiai di olio di oliva

– una bustina di lievito

– una bustina di vanillina

– 200 gr di farina

– 100 gr di maizena

– succo di un limone

– 140 gr di zucchero

– zucchero a velo (facoltativo) per guarnirlo

– stampo che usate per fare il ciambellone

 

Annotazioni per la pre-preparazione (insomma, da prendere nota prima di farlo! 🙂 ):

( Il sapore era buono, [è piaciuto anche al mio gatto :D] ma secondo me può essere migliore, quindi darò subito dei consigli che, almeno io, metterò in pratica per la prossima volta, i quali, a mio avviso, possono rendere ancora più gustosa la ciambella.

Punto primo: forse la maizena rende l’impasto sì più soffice (neanche, poi, più di tanto), ma anche più asprino, la prossima volta, proverò con tutta farina.

Punto secondo: il succo di un intero limone, soprattutto se è grande, penso che sia un po’ troppo, provare con mezzo o tre quarti.

Punto terzo, a me non piacciono le cose troppo dolci, ma forse, per i palati abituati a sapori più forti, un po’ di zucchero in più non guasta! Dopo dite che non ve l’avevo detto eh! ;D)

 

 

Preparazione:

Prendetevi una mezz’ora di anticipo e iniziate a grattugiare le carote (io c’ho messo quasi 30 minuti) però, cogliete il lato positivo: è come se andaste in palestra dato che vi allenate i bicipiti, quindi qualcosa di guadagnato c’è comunque! 🙂

Poi, prendete una terrina versate le uova intere, sbattetele con lo zucchero, aggiungete il purè di carote, l’olio, il succo di limone e piano piano la farina (mischiata con maizena, oppure tutta farina e basta). Alla fine aggiungete la bustina di vanillina, e poi quella di lievito. Il composto viene piuttosto morbido, tipo quello del ciambellone. Versatelo in uno stampo a ciambella, e  infornatelo a 180° per una mezz’oretta.

Una volta freddato potete guarnirlo con dello zucchero a velo e poi gustarlo! Buon appetito!

 

P1110897

Annunci

2 pensieri su “Ciambella di Carote

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...