Frascafriscotti [o biscotti, che dir si voglia ;) ]

Ieri pomeriggio, complice anche il tempo un po’ grigio, ho preso i miei arnesi e mi sono dedicata alla cucina.

Preparare i dolci è un’attività che mi piace davvero un sacco, e la trovo anche rilassante, così, dato che da diverso tempo non riproponevo in casa i biscotti, ecco che mi sono messa a pasticciare. La preparazione materiale è stata da me eseguita, mentre per la disposizione sulla teglia, mi ha dato una mano la mamma, visto che era in cucina anche lei, così facevamo prima a sbrogliare la spianatoia per stendere la pasta per la mandata successiva.

Ricetta: (con questa dose vengono più o meno quattro teglie di biscotti)

– 500 gr di farina ( a questa quantità ne va aggiunta un’ po’ di più quando si stende la pasta, perchè il composto viene piuttosto morbido, ma non deve appiccicare né alle mani, né alla spianatoia)

– 250 gr di margarina

– 2 uova

-130 gr di zucchero  (non mi piacciono eccessivamente dolci, ma se volete potete aggiungerlo di più a vostro gusto)

– 1 bustina di vanillina

– 1 bustina di lievito.

Preparazione:

In una terrina sbattere le uova con lo zucchero, poi aggiungere un po’ di farina, e la margarina precedentemente sciolta. Finire di aggiungere la farina. A impasto ultimato unire la bustina di vanillina, maneggiare bene il composto di modo che si sparga bene, e poi quella di lievito, e continuare a maneggiare energicamente, fintanto che il lievito si sarà amalgamato bene all’impasto.

(Se si preferisce si può  lasciare riposare  l’impasto in frigo per 15-30 minuti, che agevola un po’ la stesura della pasta, ma è possibile anche iniziare a spianarla subito).

Prendere una porzione di impasto, stenderla, tagliarla con gli stampini di diverse forme, e poi adagiare i biscotti su una teglia ricoperta di carta forno. Infornare per 10-15 minuti (devono diventare appena dorati) a 180°.

Appena si sono raffreddati sono pronti per le vostre merende, spuntini, o momenti dolci! 🙂

P.s. Se volete prima di stendere l’impasto si può aggiungere (maneggiando bene l’impasto per far sì che risulti omogeneo) del cacao in polvere, così verranno al sapore di cioccolato. Io ieri ne ho fatti alcuni con cacao e riso soffiato, sono stati un esperimento, ma devo dire che sono venuti buoni, quindi riproponibili anche in futuro! 🙂

P1110210

La foto è a  scopo puramente illustrativo 😀

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...