Roseto

Le radici affondate nella terra umida

che odora di bosco e di foglie cadute.

Da un seme si è sprigionata un’energia

che il tempo ha fatto maturare

e crescere e sbocciare.

Prima un semplice filo verde, poi

uno stelo, qualche spina e infine

un’esplosione di petali e foglie e fiori.

Il profumo intenso riempie l’aria

quando il vento passa con il suo tiepido alito

ad accarezzare il roseto e si insinua

tra le sue foglie come una mano fra i capelli,

che scivola tra i soffici fiori

con le loro tinte di un caldo rosato.

Roseto immerso nella natura e suo abitante

con le tue fattezze mi ricordi la vita stessa

e un po’ ognuno di noi.

Mi fai venire in mente

che non c’è rosa senza spine

che non c’è gioia senza dolore

che non c’è odio senza amore

non c’è rinascita senza una fine.

 

 

Frascafresca

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...