Venerdì del libro – Panchine di B. Sebaste

Ciao agli amici del Venerdì del libro, ma anche a chi non lo conosce (se volete informarvi, cliccate sul link, è un’iniziativa promossa da Paola).

Questa settimana propongo alla vostra attenzione un libro che ho letto ben tre anni fa, e anche se, ahimè, non lo ricordo bene, mi aveva lasciato delle buone impressioni. Il libro in questione è “Panchine” di Beppe Sebaste.

L’autore parla di panchine che ama, di luoghi a lui cari, dai quali si è fermato a osservare il mondo, a riflettere sulla vita. Le panchine sono un posto privilegiato, dove le persone possono sedersi gratuitamente e guardare il mondo e gli altri, ripassare ricordi, trovare ispirazioni. Le panchine sono qualcosa che contrasta con la vita di oggi, frenetica, dove quasi tutto è spinto dalle logiche di mercato e consumistiche. Le panchine fanno riassaporare la calma, l’ozio, l’importanza del fermarsi, ogni tanto, di sostare gratuitamente, davanti a un tramonto, in un giardino, in una piazza, e vedere la realtà che circonda quelle sedute pubbliche, perchè la vita è più profonda e più bella se si sanno assaporare anche questi momenti. Dalle panchine, spesso, lasciate vuote e solitarie, si può guardare, quasi passando inosservati, o al limite essendo presi per pigri…ma ben venga! Il mondo visto dalle panchine assume nuovi punti di vista! Magari me lo rileggerò! 🙂

Buone letture e buon fine settimana a tutti!

Annunci

Un pensiero su “Venerdì del libro – Panchine di B. Sebaste

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...